Chi siamo

L’idea di partenza del nostro progetto è stata la rivalutazione dell’artigianato locale, ritendendo che la scomparsa di quasi tutte le botteghe artigiane di cui Venezia  pullulava prima di essere svenduta al turismo di massa, rappresenti una grave perdita per la nostra città.

Più in generale, l’omologazione del mercato globale si realizza molto spesso a detrimento della bellezza e della qualità del prodotto, da sempre i tratti distintivi del nostro made in Italy.

A noi piace che un oggetto racconti una storia, che esprima un gusto personale, che evidenzi un legame con il territorio, che sia unico e irripetibile perché frutto della creatività, della fantasia e dell’abilità manuale del singolo artigiano/artista.

Ecco perché la selezione dei nostri prodotti è principalmente orientata verso piccole produzioni di artigiani locali i quali – spesso con risultati sorprendenti – riescono a fondere tecniche tradizionali con il gusto del design contemporaneo.

Cosa facciamo

La bellezza dell’oggetto, la scelta dei materiali e un’attenta valutazione di tutte le fasi del processo di lavorazione, costituiscono il criterio di selezione dei nostri prodotti.

Pensiamo che il valore estetico di un oggetto non debba mai prescindere dalle sue caratteristiche di sostenibilità. Per questa ragione prediligiamo i materiali naturali, sosteniamo il riciclo, amiamo la tintura naturale dei tessuti e le terre scelte dai nostri ceramisti per rivestire le loro ceramiche, affinché queste risultino adatte all’uso alimentare, oppure gli smalti ottenuti dalle materie prime che costituiscono la terra stessa.

I nostri prodotti vanno dall’oggettistica per la casa agli accessori personali, ed auspichiamo  che ognuno di essi veicoli quest’idea di bellezza sostenibile che è il cardine della nostra filosofia.